LA “R.SERRA” SCALDA I MOTORI

La formazione della stagione 2012/2013 scesa in campo contro il Bastia

E’ in partenza una nuova stagione per la Polisportiva “R.Serra”, che si accinge a disputare la sua sesta stagione sportiva. Molte sono le novità, la prima sicuramente è che la compagine granata non disputerà più la serie A2 nazionale ma bensì la serie B. Il motivo è facilmente intuibile, la crisi economica ha colpito duro e gli sport dilettantistici sono fra quelli che ne soffrono maggiormente. La dirigenza si è riunita sin dal mese di giugno per discutere e proporre la soluzione più idonea e più efficace anche per il futuro della società. Alla fine si è deciso in maniera unanime di fare un “passo indietro” che però serva da slancio per il futuro. Quindi la squadra disputerà il campionato di serie B e naturalmente si disputeranno i campionati giovanili: under 12 (campionato in cui la “Serra” è stata campione regionale nelle ultime due stagioni), under 14 e under 16.

Confermata l’intera rosa dello scorso anno con l’inserimento di Pierfranco Fovio, Graziano Ruggiero, Angelo Rosato e Ignazio Pantaleo, quattro giocatori di esperienza e di classe che ritornano a far parte della famiglia granata. Rispetto allo scorso anno non faranno più parte della squadra i tre ragazzi conversanesi (Sportelli, Recupero, Carso e Innamorato) che lo scorso anno contribuirono in maniera determinante alla salvezza della formazione fasanese e ai quali va il ringraziamento dell’intera società per l’attaccamento e la serietà dimostrata. Altra importante assenza sarà quella di Massimo Cassone che ha deciso di appendere le scarpette al chiodo e di dedicarsi esclusivamente ai ragazzi del vivaio.

Riconfermato il tecnico Gaetano Di Gennaro che dal 16 settembre guiderà la squadra nella prima fase della preparazione precampionato. Ultima novità la cessione in prestito alla Junior Fasano del giovane mancino Mario Gallo al quale la società augura una felice stagione agonistica.

Anche nel settore dirigenziale ci saranno delle novità che presto verranno rese note.

Ora si rimane in attesa di conoscere le avversarie e la formula del campionato. Gli incontri casalinghi con ogni probabilità verranno disputati nella palestra “F. Zizzi” la domenica pomeriggio in orario da concordare.