Category Archives: News

L’U14 vince anche ad Altamura

Continua la striscia positiva della formazione U14 che batte anche l’Altamura padrona di casa. Buona partenza dei ragazzi di Loviglio che vanno subito tre a zero ma i ragazzi di Cassone non mollano e recuperano il punteggio fino a chiudere il primo tempo avanti di tre reti (8 – 11). Il secondo tempo si caratterizza per un iniziale equilibrio fra le due formazioni senza che nessuna delle due riesca a prendere il vantaggio decisivo. Sul punteggio di 12 – 15 per il Serra, black out dei ragazzi altamurani che subiscono uno 0-6 decisivo che chiude l’incontro. Punteggio finale Altamura 13 – Serra 21. La classifica vede la Pallmano Serra prima in classifica a punteggio pieno.

E finalmente arrivò …

Prima vittoria in campionato per i ragazzi di mister Cassone che espugnano il campo del Noci con il punteggio di 25 a 21 (primo tempo 12 a 10). Un primo tempo caratterizzato da un parziale equilibrio fra le due squadre con una Pallamano Serra spinta da un Felice Sabatelli in ottima vena realizzativa che riusciva a chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco. Il secondo tempo viaggiava sulla falsariga del primo con i granata che impegnati a respingere i tentativi dei nocesi di riavvicinarsi nel punteggio. La gara si concludeva con la vittoria dei fasanesi che potevano così festeggiare la prima vittoria stagionale.

BUONE FESTE!

 

ob_a42528_affiche-2

L’ASD POLISPORTIVA “R.SERRA” AUGURA A TUTTI I TESSERATI E APPASSIONATI DELLA PALLAMANO E ALLE LORO FAMIGLIE UN BUON NATALE E UN 2017 RICCO DI SALUTE E SODDISFAZIONI!

Passa il Ginosa ma la strada è quella giusta. U14 ok.

La capolista Ginosa batte il Serra dopo un incontro bello ed equilibrato. In testa per gran parte dell’incontro i ragazzi di mister Cassone sul finire del secondo tempo si sono fatti prima raggiungere e poi superare da una formazione ricordiamo costruita per salire di categoria. Sfugge così la prima vittoria stagionale, ma la strada sembra essere quella giusta. Si è vista una formazione fasanese conscia delle proprie potenzialità che potrà dare filo da torcere a tutti nelle prossime partite. Risultato finale Serra 23 – Ginosa 27.

L’U14 invece continua nella sua serie positiva battendo per 51 a 7 i pari età della GY Sveva Andria. Cinque incontri, cinque vittorie, questa la bella striscia vincente dei nostri ragazzi che esprimono una pallamano veloce e piacevole che li vede tutt’ora imbattuti in campionato.

Prossimi incontri:

SERIE B 14 GENNAIO 2017 NOCI – SERRA

U14 15 GENNAIO 2017 ALTAMURA – SERRA

La B ancora a secco, l’U14 a punteggio pieno

Ottimo inizio di campionato per l’under 14 maschile della Roberto Serra Fasano, che, dopo tre partite, è in testa a punteggio pieno nel girone Puglia. Nella terza giornata, dopo le convincenti vittorie con Junior Fasano (16-23) e Conversano (28-14), è arrivata un’altra bella vittoria con il Noci (22-36).
Anche il risultato finale della terza gara, la dice tutta sull’andamento della partita, con i ragazzi del Serra protagonisti sin dall’avvio di un’ottima prestazione che li portava al riposo già con un vantaggio di 9 reti sui padroni di casa (11-20).
Attenzione rivolta, ora, al prossimo turno casalingo che si giocherà sabato 17 dicembre, quando i ragazzi di coach Cassone affronteranno, nella Palestra Zizzi, la Gymnica Andria.
Procede spedita, dunque, la nona stagione sportiva consecutiva della Polisportiva “Roberto Serra”, che quest’anno è tornata a disputare anche il campionato di serie B maschile continuando però a dedicare grande attenzione e impegno anche sul versante dell’attività giovanile e di promozione della pallamano, come conferma la collaborazione, per il quarto anno consecutivo, con le scuole primarie della nostra città grazie al progetto “Giocosport-Pallamano a scuola” con cui i nostri tecnici avvieranno alla pallamano circa trecento tra alunni e alunne delle scuole Collodi, Galizia e Mignozzi.

Comunicato stampa n° 11 del 27/05/2015

Nella finale regionale di Altamura, la Pallamano Serra sconfigge i padroni di casa 16-8 e si aggiudica il Campionato Regionale Under 12 Maschile Puglia. E’ arrivato, così, il terzo titolo regionale under 12, in quattro anni, per la Pallamano Serra, un piccolo record per una società che quest’anno è appena giunta alla sua quinta stagione di attività giovanile.

I ragazzi di coach Cassone, confermano i pronostici della vigilia e superano i pari età dell’Altamura con una prestazione convincente e dal risultato speculare nei due tempi: 8-4 il risultato al termine del primo tempo, 16-8 quello finale.

Questo il pensiero del presidente Soleti sulla conquista del titolo: “Siamo molto contenti e orgogliosi dei nostri tigrotti. Faccio i miei complimenti anche alle loro famiglie per aver collaborato con entusiasmo a questa avventura e un ringraziamento particolare allo staff tecnico per il lavoro effettuato. Credo che tre titoli regionali in cinque anni di attività dimostrino che la strada che abbiamo scelto è quella giusta.”

Questa la rosa degli atleti guidati dal tecnico Massimo Cassone che hanno conquistato il titolo regionale di categoria: Colucci, Cantoro, D’Agnano, De Morais, Guarella, Liuzzi, Monopoli O., Monopoli P., Passiatore G., Passiatore L., Pezzolla, Raimondi.

Grande soddisfazione per la società anche per la nuova convocazione del portiere Antonio Nardone e del terzino mancino Davide Pugliese nella rappresentativa Area Sud 2000/01 che, domenica 24 maggio, ha svolto a Conversano uno stage in vista dell’ormai prossimo Trofeo delle Aree che si svolgerà a Misano Adriatico.

DSCN6021

Una settimana ricca di soddisfazioni per la Roberto Serra, che oltre a festeggiare il primo posto nella fase provinciale del Campionato Regionale Under 12 maschile, comunica con con orgoglio la convocazione di tre atleti nelle rappresentative giovanili federali e il primo posto nella fase provinciale del Campionato Regionale Under 12 maschile.
Domenica 12 aprile, nel settimo concentramento di campionato, sono arrivate altre due vittorie che hanno consentito  ai “tigrotti” under 12 di chiudere a punteggio pieno il girone brindisino: Pallamano Fasano – ASDP “R.Serra” 2-37  e ASDP “R.Serra” – Handball School 39-7.
Questi i numeri della fase provinciale per la formazione del Serra: 369 reti realizzate, 55 subite, dodici vittorie consecutive,  36 punti in classifica che sono valsi la testa del girone a punteggio pieno.
Si attende ora il completamento delle altre fasi provinciali, che consentiranno la formazione dei gironi di semifinale che decreteranno le 4 squadre ammesse alla finale regionale.
Secondo posto, invece per i ragazzi del Serra nella fase provinciale del Campionato Regionale Under 14 maschile e che si giocheranno la qualificazione alle finali regionali nel girone di semifinale che disputeranno a Noci, lunedì 20 aprile prossimo, contro i pari età di Noci e Altamura.
Solo complimenti, senza punti però, per la formazione under 18, che nell’ultima giornata del Campionato Regionale Under 18/20 maschile, sul parquet del Palasangiacomo è stata battuta di misura, 31-30, in un match giocato sempre alla pari degli under 20 conversanesi.
Infine, in settimana la Federazione ha diramato le convocazioni delle rappresentative della Area Sud che si riuniranno nel fine settimana e che vedono tra i convocati, tre atleti della ASDP “R.Serra”.
Nuova convocazione per Francesco Rodio, centrale e capitano della squadra under 18, che farà parte della Rappresentativa Federale Area Sud 1998/99 che si riunirà a Cingoli; mentre Antonio Nardone e Davide Pugliese faranno parte della rappresentativa 2000/01 che si riunirà a Fasano .
Questa la dichiarazione del presidente Soleti sulle convocazioni federali: “Siamo contenti e orgogliosi perché “l’effetto Serra” continua e queste convocazioni sono il meritato riconoscimento per il lavoro svolto da tutte le componenti della nostra società: atleti, dirigenti, famiglie, partner e tecnici. Ma crediamo di dover sempre migliorare e per questo stiamo lavorando per organizzare un’attività formativa per i nostri atleti di livello internazionale che gli permetta di appassionarsi sempre di più alla pallamano.”

Under 18 sconfitta 29 a 24 dall’Altamura

Trasferta amara per la Pallamano Serra, che nel turno infrasettimanale della 4^ giornata di ritorno del campionato under 18 maschile, è stata sconfitta dalla Pallamano Altamura per 29-24.
Buono l’approccio alla gara, nel primo tempo, da parte dei ragazzi di coach Cassone che giocano con un buon ritmo e che con attacchi rapidi sorprendono spesso gli avversari, senza riuscire a capitalizzare il tutto a causa di tantissimi errori in fase di conclusione. Gli avversari ne approfittano e seppur di misura conducono il risultato per buona parte del primo tempo, che si chiude, così, 12-11 in favore dei murgiani.
Nel secondo tempo, dopo i primi minuti di equilibrio cambia l’inerzia del match, l’Altamura piazza un parziale di 6 a 1 e in pochi minuti si passa dal 15-15 al 21-16 per i padroni di casa. Rodio e compagni non riescono a rispondere per le rime agli avversari e la partita si conclude sul risultato di 29-24 per l’Altamura.
Questa la dichiarazione del presidente Soleti al termine della partita “Peccato! Abbiamo perso una ottima occasione per conquistare un’altra vittoria esterna. Senza voler togliere alcun merito agli avversari, è chiaro che abbiamo pagato caro la poca lucidità che, nel primo tempo, non ci ha permesso di sfruttare le occasioni che abbiamo avuto e la mancanza di attitudine difensiva che ci ha impedito di recuperare il break subito nei primi minuti del secondo tempo, quando c’era ancora tutto il tempo per ritornare in partita.”
Intanto, neanche il tempo di analizzare il match di Altamura, che domenica si torna già in campo, contro il Putignano nell’incontro che si giocherà presso la Palestra Zizzi con inizio alle ore 11,00.
Periodo di riposo, invece, per le formazioni under 12 e under 14 che torneranno in campo rispettivamente il 22 e il 18 marzo. 

L’under 12 del Serra vince il terzo concentramento

Continua il buon momento dei “tigrotti” di Massimo Cassone, che vincono anche il primo incontro del terzo concentramento, contro l’Handball School Fasano, del girone B del Campionato Regionale Under 12 maschile, che comprende anche la Junior Fasano e la Pallamano Fasano.

Con questa vittoria, la quinta consecutiva, i “tigrotti” del Serra continuano il loro cammino a punteggio pieno, confermandosi in testa al girone, con 144 reti realizzate e 19 subite.
Questa la dichiarazione del presidente Soleti al termine della partita: “Complimenti ad entrambe le squadre, a prescindere dal risultato, per lo spirito con cui hanno giocato la partita. Siamo molto contenti per come i nostri tigrotti stanno giocando questo inizio di campionato, ma siamo orgogliosi di tutti i nostri ragazzi, anche di quelli delle squadre che non sono in testa al loro campionato, perché sappiamo dei sacrifici che atleti e famiglie fanno con grande passione. Basti pensare che i ragazzi dell’under 18, iniziano i loro allenamenti in tarda serata o che il gruppo under 16 ha accettato con grande maturità il fatto che abbiamo dovuto rinunciare a partecipare al loro campionato solo e unicamente per mancanza di altri spazi per allenamenti e partite nella Palestra Zizzi.”
Non festeggia, invece, la formazione under 18, che nella 3^ giornata di ritorno del Campionato Regionale Under 18/20 maschile, è stata battuta sul proprio campo per 29-24 dalla Pallamano Noci.
Un pessimo primo tempo
costa caro a Tarì e compagni che, giocano alla pari degli avversari solo nei primi minuti, fino al 4-4, per poi subire un parziale di 10-4 che consentiva agli avversari di andare al riposo con sei reti di vantaggio. Nel secondo tempo i fasanesi, non trovavano le energie per mettere a segno un parziale in grado di riaprire la partita, consentendo ai nocesi di mantenere, praticamente intatto, il vantaggio fino alla fine.
I ragazzi di coach Cassone sono ora chiamati ad un doppio impegno settimanale, infatti torneranno in campo mercoledì 4 marzo alle ore 17,00 sul campo di Altamura e domenica 8 marzo, ore 11,00, nell’incontro casalingo contro il Putignano.
Nel Campionato Regionale Under 14 maschile, girone C, persa quasi del tutto la possibilità di chiudere in testa il girone, i ragazzi della Roberto Serra torneranno in campo il 18 marzo nuovamente contro la Junior Fasano.
Continua, infine, la collaborazione con il centro scolastico di pallamano, pomeridiano, del secondo circolo didattico di via Mignozzi che si articolerà per tutto l’anno scolastico. Il centro, aperto il mercoledì e il venerdì, conta più di cinquanta iscritti tra bambini e bambine dai 6 ai 10 anni.

Anche la pallamano tra gli sport del Jam Camp

Finalmente anche la pallamano tra le discipline del Jam Camp grazie alla collaborazione della Roberto Serra Fasano. Diciotto anni consecutivi di attività e oltre 20.000 ragazzi, tra gli 8 e i 19 anni, hanno partecipato nel corso degli anni a quella che è la più longeva scuola estiva nazionale di sport, pensata per abbinare al lavoro tecnico intenso e accurato sui campi, momenti ludici e aggregativi. L’edizione 2014 è stata suddivisa in 4 sezioni specializzate: Basket, Volley, Multisport e Cheerleading Jam Camp e si è svolta nelle tre sedi di Massa Carrara, Capitolo e Giardini Naxos con la partecipazione di grandi campioni e di allenatori nazionali ed internazionali del volley e del basket, come Valerio Vermiglio, Ihosvany Hernandez e Dan Peterson.
Circa cinquanta tra ragazzi e ragazze del Multisport Jam Camp del Capitolo, provenienti da ogni parte d’Italia, sono stati avviati alla Pallamano da Francesco Trapani (responsabile tecnico del settore giovanile del Serra) e da Giovanni Fanizza con la collaborazione di due giovani atleti del vivaio: Angelo Muolo e Francesco Rodio.
Prima del lavoro sul campo, dove partendo dai fondamentali della disciplina si è giunti alle prime forme di gioco codificato, si è scelto di presentare la disciplina attraverso alcuni contributi video, dato che la gran parte dei partecipanti non aveva mai visto, prima di allora, una partita di pallamano. Un’esperienza bella ed entusiasmante che ha coinvolto tutti i partecipanti e che si è chiusa con un combattutissimo e partecipatissimo torneo serale con quattro squadre a contendersi la vittoria finale.
La Pallamano Roberto Serra intende ringraziare coach Gianluca Monopoli per la disponibilità e gli organizzatori del Jam Camp, per la fiducia accordata e per l’intenzione di voler istituire la prossima estate, in collaborazione con la nostra società, il primo Handball Jam Camp.